Laghi di Fusine: Il Rifugio Luigi Zacchi

Scroll down to content

La Strada Satale 54 del Friuli (SS 54) è un collegamento tra il Lago del Predil e Tarvisio (UD) e prosegue in direzione Rateče sino al confine italo-sloveno. Pochi chilometri prima del confine, a Fusine in Valromana (UD),  è situato lo svincolo per i Laghi di Fusine (UD), due noti laghi alpini, il Lago Superiore e il Lago Inferiore, meta molto frequentata sia da semplici turisti che escursionisti, grazie alla presenza di strutture ricettive (bar, ristorante, albergo), possibilità di noleggiare piccole barche o canoe e grazie alla presenza del Rifugio Luigi Zacchi (1.380 m), uno dei pochi rifugi alpini friulani non serviti da impianti di risalita ad essere aperti tutto l’anno e qui le temperature mica scherzano, possono arrivare anche a -30° C (sottosuolo carsico e scarsa illuminazione invernale).

La valle corre parallela al confine italo-sloveno ed è un’area protetta dal 1971 denominata Parco naturale dei Laghi di Fusine. Siamo nelle Alpi Giulie ai piedi di uno spettacolare ananfiteatro roccioso formato dai monti Ponze, Veunza e Mangart. Il Rifugio Zacchi è stato costruito su una bellissima terrazza panoramica da cui ammirare le pareti settentrionali.
20170807_125507


COME RAGGIUNGERE IL RIFUGIO

La vera difficoltà è trovare parcheggio perchè i laghi sono molto turistici e quindi parecchio frequentati. Comunque ci si arrangia un po’ selvaggiamente, basta avere pazienza. Lasciata l’auto a lato strada lungo il torrente si imbocca il sentiero turistico sino al Lago Inferiore. Qui potete decidere di farvi un caffè o di percorrere già il periplo del lago oppure imboccare direttamente il sentiero 512 per il Rifugio (inizio sentiero a lato strada sulla sinistra).
20170807_100349Il Rifugio Zacchi (1.380 m) si raggiunge in un paio d’ore dal Lago Inferiore (927 m) percorrendo circa 700 m di dislivello lungo il sentiero 512. Punto più elevato del percorso è la Cap.na Ponza (1.654 m), un piccolo ricovero ad uso forestale situato alle pendici della Ponza Piccola. Da qui si scende verso il Rifugio. Pernottando al rifugio si possono organizzare altre escursioni come la salita alla Ponza di Mezzo (2.230 m), faticosa risalita del tratto di cresta compreso tra la forcella Planizza (che separa la Ponza di Mezzo dalla Ponza Grande) e la forca Rossa o la via ferrata alla Ponza Grande (2.274 m). SCARICA LA CARTINA
mappa
La salita dal lago inferiore è una noiosa ascensione nel bosco fino a quota 1.600 circa dove, poco prima della Cap.na Ponza (1.654 m), un tratto roccioso e franoso, ma dotato di un cavo di acciaio, blocca la maggior parte dei turisti non escursionisti o con bambini piccoli al seguito, costretti a tornare indietro. Se fate parte di questa categoria, valutate di salire al Rifugio utilizzando il Sentiero 513 o il tratto sterrato del sentiero 512 che potete imboccare dal Lago Superiore. Il tratto “attrezzato”, in realtà, può essere oltrepassato velocemente e da qui al  Rifugio Zacchi manca solo una mezzoretta.
20170807_12105520170807_121032Per tornare basta proseguire in discesa lungo il tratto facile del sentiero 512 che conduce al Lago Superiore in breve tempo.
14


IL RIFUGIO LUIGI ZACCHI

Informazioni di contatto:

Telefono: +39 0428 786064
Cellulare: +39 3332357346 Rosa
Cellulare: +39 3385030887 Gianni
info@freetrek.it
http://www.rifugiozacchi.it/

Il Rifugio dispone di 20 posti letto in 3 camere, per il pernottamento è obbligatorio il sacco lenzuolo o sacco a pelo. Ai cani è consentito l’ingresso in Rifugio escluse le camere.
20170807_124958
20170807_125952


IL GIRO DEI LAGHI

Consigliatissimo è il periplo dei due laghi. E’ un sentiero facilissimo, adatto a tutti, bambini inclusi (no passeggini). Luogo incantevole.
20170807_15540820170807_15544820170807_15571320170807_160752


NON SOLO TREKKING: IL NO BORDERS MUSIC FESTIVAL

Al Lago di Fusine Superiore si tiene ogni estate dal 1998 una rassegna musicale, il NO BORDERS MUSIC FESTIVAL, quest’anno giunto alla XXIV Edizione (2019). Controllate il calendario dei concerti sulla Pagina Facebook della rassegna in modo da evitare di recarvi ai laghi se amate la quiete o, al contrario, al fine di scegliere il concerto se siete appassionati di musica dal vivo. Noi abbiamo assistito al concerto di Carmen Consoli del tutto casualmente e lo abbiamo apprezzato molto.
20170807_154617
Per informazioni:
Consorzio Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e di Passo Pramollo
via Roma, 14 – 33018 Tarvisio (Italy)
Telefono: +39 0428 2392
https://www.nobordersmusicfestival.com/
consorzio@tarvisiano.org


DOVE ABBIAMO DORMITO

Guest House Lepi Čeveljc
Zgornje Rute 40
4282 Gozd Martuljek
Slovenia

Questa Guest House è situata appena fuori da Kranjska Gora, le camere hanno i muri sottili, quasi non ci fossero, trattasi, quindi, di una sistemazione molto rumorosa che non consigliamo a meno che non esistono altre disponibilità in zona. L’unica comodità è il ristorante dall’altra parte della strada. Cena a base di spaghetti alla carbonara (con l’aggiunta di pesto…ma perché???) e seppia ripiena di aglio, con vino bianco. Totale cena per due Euro 32,00.
20170807_17214620170807_20231520170807_202347


COSA VEDERE NEI DINTORNI DEL LAGHI DI FUSINE

Noi non ci siamo stati ma tutti consigliano l’Orrido dello Slizza nei pressi di Tarvisio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: