Chi siamo

39047755_1924331000922634_4912986714500235264_n

Siamo un trio di viaggiatori, la Susi, il Fabio e la Yuma e l’articolo davanti al nome non è un errore. A Milano l’articolo è parte integrante del personaggio. Mica una Susi qualsiasi, bensì la Susi. Non un Jack Russell qualunque, bensì la Yuma. E tra le migliaia di Fabio, ce ne è uno solo, il Fabio.
La Susi è l’apprensiva della coppia, il Fabio è il cialtrone metodico, la Yuma, neanche a dirlo, è quella buffa. Con questa formazione un po’ raffazzonata, trasportiamo in giro il nostro personale circo Barnum a volte a caso, se prevale il cialtrone, a volte pianificando gli spostamenti scientificamente, se prevale l’apprensiva. E poi raccontiamo.

OggiEsco è il nostro blog di viaggi, improvvisati o pianificati, istintivi o calcolati, alla scoperta delle mete cosiddette “minori”, quelle che rendono il nostro Paese uno splendido presepe diffuso da riscoprire. Intorno a noi vive un reticolato snobbato di borghi incantevoli e valli semi-dimenticate, in cui piccoli imprenditori del turismo “resistono” nel senso letterale del termine per salvare il proprio territorio dall’abbandono e dall’oblio. Pensiamo alle migliaia di b&b, guesthouse, piccoli hotel, ristoranti ed osterie tradizionali, custodi di antiche culture e tradizioni locali. O alle centinaia di rifugisti che riportano la vita in quota ad ogni solstizio estivo. Questi eroi minori vanno sostenuti e promossi da noi viaggiatori, dal nostro passaparola e dalla condivisione dei nostri racconti. Là fuori, a pochi km da casa e con una spesa minima, l’Italia e i vicini paesi d’Oltralpe offrono un incredibile catalogo di cime, forre e grotte da percorrere a piedi o laghi e fiumi da solcare in canoa, da far invidia al mondo. E’ di questo che vogliamo raccontare.

Toccherebbe anche dire chi siamo nella vita ma, siamo seri, non frega niente a nessuno. Al massimo possiamo dire che siamo una coppia qualunque con un cane simpatico al seguito, per di più (o per di meno) diversamente giovane e con qualche chiletto di troppo. E basta così.

Noi non abbiamo alcuna ambizione di diventare blogger o influencer famosi, ma ci piace scrivere e raccontare perché, semplicemente, è bello, con l’augurio non recondito di aiutare qualche eroe minore a resistere per difendere l’incanto dei luoghi dimenticati intorno a noi.

Buona avventura a tutte e tutti, pelosi inclusi!