I racconti di OggiEsco. Una mattinata di inizio agosto di Manu-In-Metro

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un racconto di Manu-In-Metro, intollerante alla noia e MM writer (nel senso che scrive proprio in metropolitana, mentre va al lavoro), con ironia.


UNA MATTINA DI INIZIO AGOSTO

H.8.30 mi sveglio con un sonno tossico dopo una veglia di circa 3 ore. Il vandalo è rimasto insonne dalle 2 alle 5 passate. Bevo un’intera caffettiera, gli do un biberon, lo cambio, lancio i vestiti alla 8enne, indosso qualcosa a caso anch’io e ci scapicolliamo giù dalla montagna con il passeggino, per la lezione di tennis.  Continua a leggere “I racconti di OggiEsco. Una mattinata di inizio agosto di Manu-In-Metro”